Grande Riapertura del Castello di Oramala

Domenica 4 giugno 2017

dalle 11 alle 18

 

Grande Riapertura del Castello di Oramala

III Edizione

Un gruppo di rievocazione storica, i falconieri, la birra fatta coi mieli dell’Oltrepò pavese, cibo tipico e genuino, artigiani locali, percorsi all’interno del castello, attività per i più piccoli, libri su libri che parlano di questo territorio. Questi sono solo alcuni degli ingredienti che compongono la terza edizione della “Grande Riapertura del Castello di Oramala”, evento organizzato dall’associazione Spinofiorito grazie alla preziosa collaborazione con la famiglia Panigazzi, proprietaria del castello, e con il patrocinio del comune di Val di Nizza. La “Grande Riapertura” è ormai una tradizione a Oramala, una grande festa che inaugura la stagione delle aperture domenicali del castello di Oramala fino a ottobre 2017.

La manifestazione avrà inizio alle ore 11 di domenica 4 giugno 2017 e si concluderà alle ore 18. Percorsi guidati all’interno del castello avranno luogo ogni ora (11 – 12 – 13 – 14 – 15 – 16 – 17) e avranno la durata di un’ora circa: i ragazzi di Spinofiorito vi racconteranno la storia e le leggende di Oramala, castello fondato nel XI secolo e parte dei domini malaspiniani presso Varzi per circa sette secoli.

Al di fuori del castello sarà possibile praticare il tiro con l’arco esattamente come nel Medioevo e osservare da vicino un accampamento medievale assieme ad una piccola esposizione di armi: il gruppo storico Oste Malaspinaensis da Fosdinovo (MS) tornerà a Oramala per intrattenere tutti i visitatori. Con loro ci saranno i rievocatori della Compagnia della Quercia Nera, specializzati in didattica sulla falconeria medievale con falco e civetta.

Avete sete e fame? Nessun problema con il rinfresco a base di prodotti artigianali dell’Oltrepò pavese curato dall’agriturismo Cascina Serzego di Christian Romagnese e con la birra artigianale (anche con miele dell’Oltrepò) proposta dal Birrificio Oltrepò di Sergio Cristiani, con sede a Valverde (PV).

Per i più piccoli c’è Joyplanner di Serena Spanò, una giovane agenzia sempre più affermata sul territorio che organizza eventi, matrimoni, feste di compleanno nelle più belle location della valle Staffora.

Non mancheranno i libri di Alessandro Disperati e da quest’anno potrete anche acquistare i gioielli e gli abiti artigianali di Claudia Peccenini e Serena Cox, entrambe artigiane oltrepadane e che completano il Mercatino di Storia e Storie d’Oltrepò. Spinofiorito vi aspetta il 4 giugno a Oramala! Il castello sarà aperto anche in caso di maltempo.

Costo percorsi al castello:
intero – 6 euro ridotto (15-17 anni e 65+)
ridotto – 3 euro
gratuito per ragazzi fino ai 14 anni compresi

locandina-oramala-riapertura-2017-page-001